skip to Main Content

ALICI DI CETARA

ALICI DI CETARA

ALICI DI CETARA

A Cetara, fin dall’antichità, la gente locali hanno praticato la pesca delle acciughe come alimento principale delle popolazioni costiere. Questa pesca si praticava con una rete chiamata menaide, lunga 300-400 metri e larga da 12 a 15 metri, formata da un unico foglio della stessa maglia. In questo modo, lascia passare le acciughe più piccole, mentre quelle grosse rimangono impigliate. Le acciughe intrecciate nella maglia venivano raccolte a mano una ad una. La stagione di pesca era tra maggio e settembre; la cattura veniva salata e poi conservata in barili. Questo tipo di rete è stato sostituito nel 1920 da “lampara” e poi nel 1946 dalla senna.

<< RETURN TO OTHER PRODUCTS